Sei qui

Tra viste mozzafiato ed echi di un passato nobile

Sostenibile, human, fluido. Il Design del futuro - image h_72187_01 on http://www.designedoo.it11/09/2019 – C’è una domanda che si pone sempre quando ci si trova difronte ad un manufatto storico: costruire accanto o proseguire la costruzione esistente. Nata come casa di famiglia, in Villa Baronessa arte e architettura hanno lavorato insieme per proseguire la costruzione della villa progettata da Walter Pinzer negli anni cinquanta per la baronessa Weihrauch di Pauli. 

La costruzione è un insieme di 2 ville site a margine del centro storico del suggestivo paese di Caldaro, nel sud del Sudtirolo, Alto Adige. I due edifici si trovano nel mezzo di un giardino ricco di piante varie, progettato da Roland Dellagiacoma e circondato da vigneti.

Sotto la direzione dell’architetto Prof. Walter Angonese con Schiefer Tschöll Architektur e Manfred Alois Mayr, responsabile dell’ aspetto artistico, la villa è stata allungata verso est, conservando forme e carattere, e condotta nel presente. A questa integrazione della villa si accosta..
Continua a leggere su Archiportale.com

Leggi
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 53