Sei qui

Casa CRS: un contenitore di vita privata alle porte di Catania

Il nuovo yacht firmato da Patricia Urquiola - image h_72285_02 on http://www.designedoo.it16/09/2019 – Morena Rapicavoli, un’avvocata appassionata di architettura d’interni, nel 2017 decise di realizzare la propria dimora su un terreno collinare alle porte della città di Catania, con lo scopo di creare un contenitore per la propria vita privata e i propri oggetti collezionati nel tempo. L’abitazione CRS è un intervento di architettura contemporanea, nato per volontà di una committente coraggiosa, che affida il progetto della propria casa ad uno studio di architettura in crescita, ACA Amore Campione Architettura, e ne condivide la creazione in modo costante e presente.

L’edificio affiora dal giardino e dal banco lavico retrostante in maniera decisa, non condividendo le linee delle costruzioni adiacenti. I volumi, i materiali impiegati e i prospetti sono semplici e pieni. La luce naturale entra attraverso i grandi infissi, che sono schermabili da muri mobili e giunge al piano inferiore in modo diffuso e morbido.

La superficie totale..
Continua a leggere su Archiportale.com

Leggi

Nuova vita per la casa dei nonni

Il nuovo yacht firmato da Patricia Urquiola - image h_72256_01 on http://www.designedoo.it16/09/2019 – L’architetto Fabio Balzarotti e Alhambretto Design Studio ristrutturano una casa unifamiliare su tre livelli costruita agli inizi degli anni 60 e appartenuta ai nonni del committente.

Il progetto è partito da una rilettura completa della planimetria alla ricerca di una distribuzione spaziale che rispondesse alle esigenze dei nuovi proprietari. Dal punto di vista architettonico, l’obiettivo principale era quello di mettere in comunicazione i tre livelli con un unico collegamento fluido e funzionale.

Al piano rialzato è stata eliminata la maggior parte delle pareti divisorie per creare una zona living ampia e accogliente per ospitare gli amici e la famiglia.
Punto focale della zona giorno è il camino, che scandisce l’open space in area conversazione da un lato e cucina-pranzo dall’altro.
La camera da letto padronale con i relativi servizi è stata ricavata al piano sottotetto.

I due livelli dialogano tra loro attraverso..
Continua a leggere su Archiportale.com

Leggi
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 53