Sei qui

Copper in Architecture 2017: il bis di Copenhagen

Copper in Architecture 2017: il bis di Copenhagen - image h_61367_02 on http://www.designedoo.it07/12/2017 – Si è conclusa la 18esima edizione del concorso europeo Copper in Architecture che celebra la bellezza e la versatilità del rame e sue leghe attraverso alcune tra le migliori architetture contemporanee.
 
Progetto vincitore del concorso è risultato, come per la scorsa edizione, un edificio a Copenhagen, la Maersk Tower, un complesso per la ricerca, progettato da C.F. Møller Architects, che svetta nello skyline cittadino e si sviluppa su più livelli in dialogo con la città e l’università. La risposta al suo contesto urbano è impressionante, con una forma curva che lo rende sottile ed elegante; le qualità del progetto si estendono ai dettagli superbamente eseguiti e all’uso innovativo del rame per le facciate delicatamente animate, che definiscono l’edificio. Lo sviluppo concettuale del suo programma offre una tipologia nuova e più apertamente interattiva di edifici per la ricerca.
La..
Continua a leggere su Archiportale.com

Leggi

Chi ristrutturerebbe i bagni pubblici di un vecchio cimitero?

Copper in Architecture 2017: il bis di Copenhagen - image h_61315_01 on http://www.designedoo.it04/12/2017 – Nel vecchio cimitero di Ílhavo, in Portogallo, lo studio di architettura M2.senos ha accolto la sfida di ristrutturarne i bagni pubblici, lasciandosi ispirare dalla tradizione ceramica locale e scegliendo un nome-provocazione per il progetto: ‘Where is the toilet?’

L’insolito incarico di ristrutturare l’edificio dei bagni pubblici posizionato di fianco alla cappella, rivestita dei tipici azulejos portoghesi, e visibile da entrambi gli accessi al cimitero. 

Il progetto di ristrutturazione ha previsto la demolizione di parte dell’edificio precedente, a causa dei tetti piani che quasi toccavano la cappella.
Il duo portoghese ha tenuto conto delle gerarchie di strade, materiali, verde, ingressi e spazi aperti. Il risultato finale è un volume senza porte nè copertura.

La facciata è rivestita in piastrelle di ceramica verde scuro, in armonia con gli elementi naturali che circondano la cappella vicina…
Continua a leggere su Archiportale.com

Leggi

I Vincitori del XVI Premios Cerámica di ASCER

Copper in Architecture 2017: il bis di Copenhagen - image h_61293_02 on http://www.designedoo.it01/12/2017 – La giuria della sedicesima edizione dei Premios Cerámica di Architettura e Interior Design, presieduta dall’architetto Iñaki Ábalos, ha svelato i vincitori della XVI Edizione.

Nella categoria Architettura è risultato vincitore il progetto, di Jorge Vidal e Víctor Rahola, “Cantina Mont-Ras”, in cui esiste una stretta relazione tra la costruzione della cantina e la produzione del vino, entrambi processi collegati a un’esperienza e a un legame con la terra e con il territorio. Gli elementi in terracotta formano strutture voltate che consentono l’ingresso della luce zenitale.
La giuria ha posto l’accento sul materiale utilizzato in modo adeguato al carattere industriale e, allo stesso tempo, rustico del manufatto. Il materiale scelto si adatta alla forma delle diverse geometrie degli spazi, dando così una connotazione ben definita a tutto il complesso.

Nella categoria Interior Design il primo premio..
Continua a leggere su Archiportale.com

Leggi

Come progettare l’arredamento della tua casa

A tutti quanti sarà capitato o capiterà almeno una volta nella vita di dover arredare casa. Che si parta da una casa vuota o che si abbia voglia di rinnovare gli ambienti domestici, può sembrare un lavoro abbastanza semplice da svolgere, ma non è così, specialmente se il risultato che si vuole ottenere è quello […] Read more…

L’articolo Come progettare l’arredamento della tua casa proviene da Architettura e design a Roma.

Leggi

Come progettare l’arredamento della tua casa

A tutti quanti sarà capitato o capiterà almeno una volta nella vita di dover arredare casa. Che si parta da una casa vuota o che si abbia voglia di rinnovare gli ambienti domestici, può sembrare un lavoro abbastanza semplice da svolgere, ma non è così, specialmente se il risultato che si vuole ottenere è quello […] Read more…

L’articolo Come progettare l’arredamento della tua casa proviene da Architettura e design a Roma.

Leggi

Il primo edificio passivo multi-residenziale in Emilia-Romagna

Copper in Architecture 2017: il bis di Copenhagen - image h_61275_01 on http://www.designedoo.it30/11/2017 – Sono il desiderio di innovazione e la ricerca di ‘rottura’ a guidare l’intervento delo studio Del Boca+Partners per Casa sul Parco, il primo edificio passivo multi-residenziale in Emilia-Romagna.

Casa sul Parco ha già ottenuto la certificazione energetica di “Casa Passiva” rilasciata da PHI ITALIA (Passive House Institute Italia), la certificazione energetica di “Casa Attiva” rilasciata da Active House Italia e la certificazione di “Edificio Multicomfort Saint-Gobain”.

Progetto finalista “Active House Label Award”, l’edificio contiene 10 unità residenziali, ognuna con caratteristiche morfologiche proprie. Tre i volumi principali, di altezza e dimensioni diverse, articolati intorno al corpo parallelepipedo che contiene i collegamenti verticali.

Slittamenti di piani orizzontali e aggetti volumetrici, creano ampi spazi di rottura del volume; e questi spazi sono destinati a diventare..
Continua a leggere su Archiportale.com

Leggi
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 55