Sei qui

Guri I Zi Albania: la linea di pouf Floating On disegnata dalla designer Marta Sansoni

Guri I Zi, impresa sociale che promuove l’empowerment delle donne albanesi e marchio di prodotti tessili per la casa realizzati a mano, ha presentato per la Milano Design Week 2017 la linea di pouf FLOATING ON disegnata dalla designer Marta Sansoni. FLOATING ON racchiude in sé la storia meno recente e attuale di tante popolazioni che intraprendono un viaggio, non solo fisico ma anche sociale e spirituale, per emanciparsi e migliorare la propria condizione, alla ricerca di realizzazione e pace, di un’isola felice dove sentirsi a casa e dove finalmente trovare conforto.

FLOATING ON è una collezione composta da tre pouf dalle forme organiche che si adattano al corpo e che assumono le sembianze di organismi galleggianti. Sono rivestiti dai tessuti Guri I Zi in cotone tinta unita nei toni brillanti e luminosi del bianco ottico e del latte, impreziositi da bordi e giunture, marchio di fabbrica di Guri I Zi e sinonimo di artigianalità e cura del dettaglio. Tre pouf di tre differenti dimensioni – 60, 90 e 140 cm nell’asse maggiore – che da semplice seduta nella misura più piccola, ad una dimensione, quella intermedia, più importante, può essere utilizzato nella dimensione massima anche come un’inconsueta chaise longue, aggiungendo uno o più schienali, dalle forme irregolari e dagli spessori sottili, che seguono la curvatura del pouf per garantire comfort e una resa ergonomica ottimale.

prosegui la lettura

Guri I Zi Albania: la linea di pouf Floating On disegnata dalla designer Marta Sansoni pubblicato su Designerblog.it 23 maggio 2017 11:00.

Guri I Zi Albania: la linea di pouf Floating On disegnata dalla designer Marta Sansoni - image  on http://www.designedoo.it Guri I Zi Albania: la linea di pouf Floating On disegnata dalla designer Marta Sansoni - image  on http://www.designedoo.it
Guri I Zi Albania: la linea di pouf Floating On disegnata dalla designer Marta Sansoni - image  on http://www.designedoo.it

Related posts

Leave a Comment